VIAGGIO ORGANIZZATO DI GRUPPO Georgia & Armenia

Armenia

ACCOMPAGNATI DA NOI
condividi
Georgia & Armenia - 08 agosto 2018:Foto1
Georgia & Armenia - 08 agosto 2018:Foto2
Dal 8 al 17 agosto
Durata: 10 giorni / 9 notti
Disponibilità:
Disponibile
A partire da: € 1.455* * Volo incluso quote nel dettaglio

Da un lato, ricchissime testimonianze storico-archeologiche che si fondono elegantemente con i Monti del Caucaso; dall’altro l’odore d’incenso che ricorda gli antichi commerci sulla Via della Seta, i segni visibili del passaggio delle carovane, il paesaggio vissuto, le case di legno, la presenza mistica del Monte Ararat come sfondo… Queste sono GeorgiaArmenia, un meraviglioso ritorno al passato in Paesi in cui il tempo sembra essersi fermato.


TOUR DI GRUPPO con nostro accompagnatore qualificato o assistente agenzia, dall’Italia

AEROPORTO DI PARTENZA Malpensa

ITINERARIO Tbilisi |Alaverdi | Gori | Gudauri | Kazbegi | Dilijan |Sevan | Garni | Yerevan

NR PARTECIPANTI min. 15 / max. 24

PRENOTAZIONI  consigliamo di inoltrarci le vostre iscrizioni almeno 2 mesi prima della partenza.

SCONTO PER PRENOTAZIONI ENTRO 4 maggio 2018 -€ 150

QUOTAZIONI vedi sotto

GIORNO NR VOLO PARTENZA ORARIO ARRIVO ORARIO
08/08/2018 LH 1861 Malpensa 17.05 Monaco 18.10
08/08/2018 LH 2556 Monaco 22.05 Tbilisi 03.50 + 1
17/08/2018 OS 0642 Yerevan 04.25 Vienna 06.10
17/08/2018 OS 0511 Vienna 06.40 Malpensa 08.05

OS = Austrian Airlines
LH = Lufthansa


01° giorno 08 agosto 2018 Italia | Tbilisi
Ritrovo dei partecipanti in aeroporto e disbrigo delle pratiche d’imbarco. Partenza con volo di linea per Tbilisi. Arrivo alle ore 03.50 e disbrigo delle formalità doganali. Incontro con la guida locale parlante italiano. Trasferimento e sistemazione nelle camere riservate presso Hotel Astoria 4* o similare.

02° giorno 09 agosto 2018 Tbilisi (pensione completa)
Giornata dedicata alla visita della capitale della Giorgia. Si inizia dalla Cattedrale di Sioni, risalente al VII secolo, per poi salire al colle per la visita della Fortezza di Narikala (IV sec), una delle fortificazioni più antiche della città; visita alle Terme Sulfuree con le cupole costruite con mattoni a vista. Dopo il pranzo visita ai tesori esposti al Museo Statale Georgiano, per finire con una passeggiata lungo il Corso Rustaveli, la strada principale di Tbilisi. Cena di benvenuto, pernottamento a Tbilisi.

03° giorno 10 agosto 2018 Tbilisi |Alaverdi | Gremi | Gurjaani |Tbilisi (pensione completa)
Partenza per la provincia di Alaverdi attraversando il passo di Gombori nelle altissime montagne. Visita della Cattedrale di Alaverdi una delle più grandiose cattedrali medievali in Georgia. La Cattedrale di S.Giorgio di Alaverdi si trova a 18 chilometri dalla città di Telavi, nella valle del fiume Alazani, in Georgia. Costruita nella prima metà dell’XI secolo in realtà la struttura vanta origini ancora più antiche, dato che nello stesso luogo esisteva un monastero già nel VI secolo. La chiesa ortodossa, che dal 2007 rientra nel patrimonio mondiale tutelato dall’Unesco, fu fondata dal monaco Joseph Alaverdeli, in un piccolo villaggio dove esisteva un tempio pagano dedicato alla luna. Essendo l’edificio religioso più alto di tutta la Georgia (il suo massiccio campanile raggiunge i 50 metri) la cattedrale domina il paesaggio e svetta nella fertile valle cinta dalle montagne del Caucaso. Arrivo a Telavi la città più grande della regione di Kakheti, famosa per il suo vino eccellente proveniente dalle vigne di Tsinandali. Pranzo. Visita alla cantina di un produttore di vino locale e degustazione del vino di Kakheti. Di seguito visita al Complesso di Gremi (XVIsec.). Successivamente visita alla Chiesa di Kvelatsminda nei dintorni della cittadina. Rientro a Tbilisi. Cena. Pernottamento in hotel.

04° giorno 11 agosto 2018 Tbilisi |Mtskheta | Jvari | Ulistsikhe | Gori | Tbilisi (pensione completa)
Partenza per Mtskheta – antica capitale e centro religioso della Georgia; visita al patrimonio dell’UNESCO, il Monastero di Jvari (VIsec.) e Cattedrale di Svetitskhoveli (XIsec.), uno dei posti più sacri della Georgia dove è sepolta la tunica di Gesù. Più tardi viaggio verso Gori: città natale di Stalin con visita al museo a lui dedicato. Pranzo. Successivamente è prevista una visita all’antica città troglodita di Uplistsikhe (lunga camminata tra le grotte della città). Uplitsikhe è tra le città troglodite
più antiche della storia della Georgia, scavata nella roccia con lo stile architettonico che segue sia quello dell’Anatolia, dell’ Armenia sia quello dell’Iran, inserendo nel suo contesto insieme il pagano con il cristiano. Oggi la basilica del IX secolo domina il sito affacciandosi su un panorama morfologicamente suggestivo. Rientro a Tbilisi. Cena. Pernottamento in hotel a Tbilisi.

05° giorno 12 agosto 2018 Tbilisi | Gudauri | Kazbegi | Tbilisi (pensione completa)
Partenza per Kazbegi. Percorrendo la Strada Militare Georgiana sosta alla Fortezza di Ananuri (XVIsec.). Arrivo alla località sciistica di Gudauri (2200m.). Pranzo in ristorante. Arrivo a Kazbegi e gita a piedi verso la Chiesa della Trinità di Gergeti (XIVsec.) situata a 2170m sopra il livello del mare, dove si può ammirare il magnifico panorama che si apre sul monte Kazbegi (5047m.) coperto di ghiacciai. In serata rientro a Tbilisi. Cena e pernottamento.

06° giorno 13 agosto 2018 La gola del Debed | Tbilisi | Akhtalà | Haghpat | Odzun | Dilijan (pensione completa)
Partenza per l’Armenia. Arrivo al confine georgiano-armeno, disbrigo delle formalità doganali e proseguimento per la regione montuosa di Lorì, unica per la bellezza delle foreste, dei fiumi e delle gole. Di particolare interesse la spettacolare Gola del fiume Debed; percorrendola arrivo alla cittadina di Alaverdì, importante centro minerario in Armenia, e nei suoi pressi visita al complesso architettonico del Monastero di Akhtalà (X-XIII sec.) e al complesso architettonico del Monastero di Haghpat (X-XIII sec.). Questi due complessi architettonici sono stati dichiarati dall’ UNESCO patrimonio dell’umanità. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per il villaggio di Odzun e visita alla basilica del VI-VII sec. Alla fine della visita, nel giardino di una casa contadina, degustazione di tisane a base di erbe officinali ed aromatiche locali molto apprezzate, e di miele. Proseguimento per la città di Dilijan, sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento in Hotel a Dilijan.

07° giorno 14 agosto 2018 Dilijan | Haghartsin | Sevan | Yerevan (pensione completa)
Visita della via Sharamberyan, considerata simbolo de “La vecchia Dilijan” e rotta verso il monastero Haghartsin. Il monastero si trova in mezzo alla foresta in una posizione mozzafiato. Viaggio verso la regione del Lago di Sevan, il grande bacino idrico armeno situato a 2000 m slm. Visita al Monastero di Sevan (IX-X sec.) situato sulla cima di una penisola che offre una vista panoramica sul lago e le montagne circostanti. Escursione nel cimitero di Noratus. Arrivo a Yerevan e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento presso Hotel Diamond 4* o similare.

08° giorno 15 agosto 2018 Yerevan | Garni | Geghard | Yerevan (pensione completa)
Visita della capitale armena definita la “città rosa” per il colore delle pietre ma anche dal riflesso della luce proveniente dai picchi innevati del Monte Ararat al sorgere del sole. Sosta nella piazza della Repubblica, Mashtotc Avenue, l’Opera, visita al parco “Cascad” e di seguito tour panoramico della città. Visita al museo di Storia Nazionale. Successivamente partenza per Garni, centro della cultura ellenistica del Paese e antica residenza estiva dei re armeni. Da Garni si prosegue per il Monastero Rupestre di Geghard, risalente a IV sec. Pranzo in un ristorante locale dove potete partecipare alla preparazione del pane armeno ‘‘Lavash’’. Rientro a Yerevan. Cena e pernottamento .

09° giorno 16 agosto 2018 Yerevan |Echmiadzin |Yerevan (pensione completa)
In mattina inizio delle visite alla città con il Tsitsernakaberd, il monumento dedicato alle vittime del genocidio e il museo. Nel pomeriggio partenza per Echmiadzin , sede dei supremi patriarchi della fede apostolica ortodossa armena, considerato il luogo più sacro del Paese. Dopo la visita alla Cattedrale, si continua con le chiese di Santa Hripsime e Gayane. Ritorno a Yerevan e visita al Museo dei Manoscritti di Matanadaran che conserva preziosissimi manoscritti. Cena di arrivederci in un ristorante tradizionale. Pernottamento.

10° giorno 17 agosto 2018 Yerevan | Italia
Trasferimento nella notte in tempo utile per il volo di rientro. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.

FORMALITA’ DI INGRESSO PER CITTADINI ITALIANI
Come da sito del Ministero degli Affari Esteri http://www.viaggiaresicuri.it

I cittadini stranieri sono obbligatoriamente tenuti a reperire personalmente le relative informazioni attraverso le proprie rappresentanze diplomatiche presenti in Italia e/o attraverso i rispettivi canali governativi ufficiali.


ASSICURAZIONI FACOLTATIVE
All’ atto della prenotazione raccomandiamo a tutti i partecipanti di stipulare polizze assicurative integrative e polizze assicurative contro le spese derivanti da un eventuale annullamento. Per normative e quotazioni vedi ASSICURAZIONI FACOLTATIVE.

Quote individuali
Quota di partecipazione
- in camera doppia: € 1.455
- in camera singola: € 1.745
Tasse aereoportuali attuali: € 195
Quota iscrizione (bambini 0/11 anni gratuita): € 35
Sconto per prenotazioni entro 04 maggio 2018: € -150

scopri cosa è incluso/non incluso
Ti interessa questo viaggio? Contattaci.

Scrivici una mail mediante il modulo sottostante oppure contattaci al +39 0721 37 13 79



Contattaci

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti il nostro utilizzo dei cookie.